Il percorso del paziente

PREOSPEDALIZZAZIONE

Nella particolare area urbana e sociale in cui il Policlinico Casilino si trova ad operare, le attività di pronto soccorso e del DEA (Dipartimento Emergenza e accettazione) di primo livello esercitano una notevole pressione su tutti i reparti chirurgici con relativi problemi di tempi e liste di attesa.

In questa situazione il Policlinico Casilino ha ulteriormente potenziato il proprio servizio di preospedalizzazione che ha lo specifico compito di gestire e razionalizzare la programmazione delle liste di attesa chirurgiche.

Il servizio di preospedalizzazione è a fianco del cittadino e del paziente per elevare l’efficienza di tutto il complesso ospedaliero riducendo i tempi di attesa.

Il servizio è ubicato presso l’Edificio C (Piano terra).

RICOVERO OSPEDALIERO

Per il ricovero ospedaliero è necessario che il cittadino si munisca, tranne che per i ricoveri di assoluta urgenza, dei seguenti documenti:

  • documento d’identità
  • tessera sanitaria
  • altra documentazione idonea

È inoltre opportuno disporre, al momento del ricovero, di ogni altra eventuale documentazione medica, utile a formare un quadro completo della propria situazione sanitaria:

  • cartelle cliniche
  • analisi cliniche
  • radiografie
  • esami specialistici

È possibile ottenere il ricovero presso il Policlinico Casilino seguendo tre diverse possibili vie:

All’insorgenza di un caso urgente il cittadino può recarsi presso il pronto soccorso del Policlinico dove riceverà la prima assistenza.

Il ricovero, se ritenuto necessario, avverrà presso il Policlinico Casilino stesso nel caso di posti-letto disponibili. In caso contrario, invece, avverrà presso un’altra struttura ospedaliera. In quest’ultima evenienza si provvederà a ricercare, nel più breve tempo possibile e procedendo in ordine di vicinanza, un posto-letto in una struttura specializzata in grado di curare la patologia presentata dal paziente.

Prima di essere accompagnato nel reparto al quale è destinato, il paziente potrà contare su alcuni esami preliminari presso le idonee aree specialistiche del Policlinico:

  • analisi di laboratorio
  • radiografie
  • elettrocardiogramma
  • altro

Nello schema è indicato il percorso dall’accesso al pronto soccorso all’eventuale ricovero.

ricovero ospedaliero

Se le condizioni cliniche del malato non richiedono un’assistenza a carattere d’urgenza, il ricovero avverrà solo dopo una visita medica specialistica, da effettuarsi presso il complesso poliambulatori della struttura, situato in Via Casilina 1040.

La prenotazione per le visite specialistiche richiede l’impegnativa rilasciata dal proprio medico curante.

La prenotazione può essere fatta presso l’ufficio CUP addetto agli appuntamenti, situato al Piano Terra dell’Edificio C, nei seguenti orari:

  • dal Lunedì al Venerdì dalle ore 07:45 alle ore 17:30;
  • il Sabato dalle ore 07:45 alle ore 12:00.

Nello schema è indicato il percorso del paziente, dall’impegnativa del medico di base all’eventuale ricovero in reparto specializzato.

ricovero ordinario

Come previsto per il ricovero ordinario in reparto, il ricovero in day hospital o in day surgery può avvenire solamente dopo una visita specialistica che avviene presso l’ambulatorio relativo alla patologia del paziente, con l’impegnativa del medico di base e relativa prenotazione da effettuarsi presso il CUP.

Il Policlinico provvederà a definire il conseguente appuntamento per il ricovero in day hospital o in day surgery (nel caso in cui sia necessario per il paziente un intervento chirurgico).

Nello schema è indicato il percorso del pazientedall’impegnativa del medico di base all’eventuale ricovero in day hospital o in day surgery.

ricovero in day hospital

DAY HOSPITAL – DAY SURGERY

Come per il ricovero programmato in reparto, il ricovero in day hospital o in day surgery può avvenire solamente dopo una visita specialistica, che avviene presso l’ambulatorio relativo alla patologia del paziente e che può essere prenotata presso il CUP con l’impegnativa del medico di base.

Il Policlinico provvederà a definire il conseguente appuntamento per il ricovero in day hospital o in day surgery (nel caso in cui sia necessario per il paziente un intervento chirurgico).


APA (ACCORPAMENTO DI PRESTAZIONI AMBULATORIALI)

Il paziente si reca in ambulatorio per effettuare la visita specialistica e, una volta stabilito che necessita di intervento chirurgico, il medico deciderà, per determinate patologie, se è possibile eseguire l’intervento in ambulatorio.

Il paziente viene inserito nelle liste d’attesa e contattato in seguito telefonicamente per eseguire, nella stessa giornata, gli accertamenti necessari (analisi, elettrocardiogramma e visita anestesiologica) e, in alcuni casi, l’intervento stesso, pagando l’impegnativa unica (esami e intervento) agli sportelli del CUP.

Nel caso non fosse possibile eseguire l’intervento lo stesso giorno il paziente verrà contattato entro pochi giorni per completare l’iter APA.

ACCOGLIENZA IN REPARTO E ASSISTENZA

Il Policlinico Casilino è impegnato non solo a fornire al malato la necessaria assistenza terapeutica, ma anche a garantire una degenza quanto più serena e agevole.

I principi fondamentali ai quali intendiamo ispirare il nostro servizio sono:

  • EGUAGLIANZA

    Nessuno può essere discriminato o ricevere una qualità di trattamento diversa da quella di un altro paziente. Tutti devono avere eguale opportunità di accesso ai nostri servizi.

  • CONTINUITÀ

    L’erogazione del servizio pubblico deve essere regolare e senza interruzioni. Anche la normativa sindacale di settore è ordinata per ridurre al minimo gli eventuali disservizi. Per migliorare ogni giorno la qualità della nostra assistenza abbiamo bisogno anche dell’aiuto dei pazienti. Per questo saremo grati per ogni consiglio, critica o suggerimento che i pazienti saranno così gentili da volerci comunicare.

Il Policlinico Casilino ha a cuore il rapporto tra i cittadini: malati, pazienti ma anche familiari. Intende quindi essere vicino a tutti coloro che si trovano ad affrontare e tentano di superare le piccole e grandi difficoltà che riguardano il proprio stato di salute. E vuole aiutarli a raggiungere, nel modo più diretto e meno complicato, quel diritto comune che è l’accesso ai servizi sanitari.

Per tutti i pazienti ospiti, l’ingresso e la degenza in ospedale possono rappresentare un momento di particolare difficoltà. Oltre ai problemi della salute e della cura, il ricovero significa il distacco dalla famiglia e dalle normali abitudini di vita.

L’accoglienza in reparto e la degenza sono conseguentemente due fasi e due momenti che vedono particolarmente impegnato il Policlinico Casilino, le sue strutture e chi in Policlinico opera.

Per affrontare la delicata fase della dimissione, in particolare riguardante pazienti anziani o con problemi di riabilitazione, perdita di autonomia e di indipendenza, il Policlinico Casilino mette a disposizione dei cittadini il SAP ovvero il Servizio di Assistenza ai Pazienti, uno spazio di ascolto, di sostegno e di collegamento con la rete sociale territoriale.

Per la particolare assistenza a neonati di famiglie che vivono in condizioni di disagio sociale il Policlinico Casilino provvede a segnalare i diversi casi ai consultori familiari.

DEGENZA

Durante il periodo di degenza nel Policlinico Casilino il malato riceverà la migliore assistenza sanitaria e di soggiorno ritenute necessarie. Al mattino, dopo la prima colazione, viene abitualmente effettuata in reparto la visita medica a tutti i pazienti.

Nel corso della visita i medici decidono:

  • la terapia
  • la dieta
  • gli accertamenti clinici

Per un eventuale intervento chirurgico il paziente viene accompagnato in sala operatoria da personale infermieristico e, naturalmente, viene sorvegliato e assistito nel periodo post-operatorio con la massima cura.

Oltre ai medici in servizio, la normale assistenza al paziente è costantemente garantita anche dal personale paramedico di reparto.

I pasti sono supervisionati da dietiste, che queste seguono i medici durante le visite in reparto e possono quindi dare disposizioni al personale affinché vengano preparati pasti su misura per ogni malato, in relazione alla patologia di ciascuno.

Di solito, i pasti vengono serviti ai seguenti orari

  • Prima colazione:dalle ore 07:00 alle ore 07:30
  • Pranzo: dalle ore 12:00 alle ore 12:30
  • Cena: dalle ore 18:00 alle ore 18:30

DIMISSIONI

Una fase molte volte delicataper il paziente, i suoi familiari e la micro struttura sociale nella quale il paziente è inserito, è quella della dimissione dalla struttura di degenza e cura.

Il Policlinico Casilino, attraverso le proprie strutture delegate, gestisce la dimissione e assicura il rispetto degli aspetti medico-sanitari connessi.

Se, a seguito della visita giornaliera, il medico ritiene che le condizioni di salute del paziente siano tali da non richiedere più l’assistenza ospedaliera, procede alla sua dimissione.

Al paziente verrà rilasciato un foglio di dimissione nel quale saranno riportati, tra l’altro:

  • Gli accertamenti clinici.
  • La terapia.
  • La descrizione di eventuali interventi chirurgici.
  • Quant’altro eseguito durante la degenza.

Verranno inoltre prescritti:

  • La terapia da eseguire a domicilio.
  • Le modalità e i tempi per effettuare, quando occorre dopo la dimissione, medicazioni e controlli ambulatoriali.

LA DIMISSIONE PROTETTA

Nel caso in cui il paziente sia giudicato clinicamente dimissibile, ma necessiti di ulteriori accertamenti inerenti alla patologia di ricovero, questi potranno essere effettuati in “dimissione protetta”, entro 30 giorni dalla dimissione.

Il paziente viene dimesso e riceve un foglio con tutte le indicazioni necessarie (giorno, ora, luogo dell’appuntamento) per effettuare gli ulteriori accertamenti.

Il paziente viene poi informato sui risultati degli esami.

PRIORITÀ E LISTE D’ATTESA

Le liste d’attesa per i ricoveri programmati presso il Policlinico Casilino sono gestite secondo la massima trasparenza e nel rispetto del DM 135 dell’8 luglio 2010.

È il medico che stabilisce e assegna la “classe di priorità” per il ricovero e/o l’eventuale intervento chirurgico e le liste sono redatte sulla base di questa distinzione

Le classi di priorità sono le seguenti:

Classe A

Ricovero entro 30 giorni per i casi clinici che potenzialmente possono aggravarsi rapidamente al punto da diventare emergenti, o comunque da recare grave pregiudizio alla prognosi

Classe B

Ricovero entro 60 giorni per i casi clinici che presentano intenso dolore, o gravi disfunzioni, o grave disabilità ma che non manifestano la tendenza ad aggravarsi rapidamente al punto di diventare emergenti, né possono per l’attesa ricevere grave pregiudizio alla prognosi

Classe C

Ricovero entro 180 giorni per i casi clinici che presentano minimo dolore, disfunzione o disabilità e non manifestano tendenza ad aggravarsi né possono per l’attesa ricevere grave pregiudizio alla prognosi

Classe D

Ricovero senza attesa massima definita per i casi che non causano alcun dolore, disfunzione o disabilità. Questi casi devono comunque essere effettuati almeno entro 12 mesi

 Tempi di attesa per i ricoveri ordinari, day surgery e APA al 12 Novembre 2022

 Tempi di attesa per le prestazioni ambulatoriali al 12 febbraio 2020

Il Policlinico Casilino registra da tempo il maggior numero di accessi di Pronto Soccorso a fronte di un numero di Posti Letto limitato

Posti Letto ed accessi di Pronto Soccorso dei maggiori Ospedali cittadini e della zona Est

Posti Letto Ordinari per Acuti*

Accessi 2019

Accessi 2020

Accessi 2021

Accessi 2022

Pol. Casilino

236

88.691

65.674

68.782

74.161

Pertini

328

64.360

41.890

43.594

47.984

Pol. Tor Vergata

474

54.299

30.001

36.340

37.697

San Giovanni

642

57.060

38.915

40.164

45.379

San Camillo

825

71.917

48.582

51.357

41.478

Pol. Umberto I

1.073

140.243

79.164

90.591

100.624

Gemelli

1.354

81.445

57.470

63.682

66.308

* Fonte Rete Ospedaliera DCA 257/17

Per questa situazione, l’Ospedale non sempre riesce a dare risposta a casi clinici che possono aggravarsi rapidamente e che richiedano interventi chirurgici elettivi.

Quando sia opportuna, per la tutela della salute dei pazienti, una presa in carico più rapida di quella che può garantire il nostro Ospedale, i Medici forniranno ai pazienti un’ampia informativa su altri Ospedali, pubblici ed accreditati, presso i quali ottenere la medesima necessaria prestazione chirurgica.

Il Policlinico Casilino rimarrà comunque a disposizione per fornire a queste strutture ogni informazione che possa essere ritenuta utile a supporto del percorso diagnostico-terapeutico dei pazienti.