Policlinico Casilino

Benedizione del Santo presepe da parte di Monsignor Gianpiero Palmieri

scopri le prestazioni

Oggi come ogni anno è avvenuta la consueta benedizione del presepe allestito all’ingresso del Policlinico Casilino, alla presenza di tutti gli alti vertici della direzione generale, amministrativa e sanitaria, dei primari e di tutto lo staff del Policlinico.

Il Vescovo, sua Eccellenza Monsignor Gianpiero Palmieri, durante la sua benedizione, ci ha tenuto a sottolineare il grande impegno profuso dal personale del Policlinico Casilino nel far percepire a tutti i pazienti un senso di famiglia e di calore.

Policlinico Casilino

Bollini rosa agli ospedali a misura di donna

scopri le prestazioni

Roma, 11 dicembre 2019 – ore 10,30 – 13,00
Auditorium Biagio d’Alba c/o Ministero della Salute, Via Giorgio Ribotta, 5

Bollini rosa agli ospedali a misura di donna | Policlinico Casilino

Durante la cerimonia è avvenuta la premiazione degli ospedali che si sono distinti per la loro attenzione alla salute femminile.

È stata consegnata al Direttore Sanitario dell’Ospedale, Dott. Alberto Giannotta, una targa a testimonianza della:

  • presenza nell’ospedale di specialità cliniche che trattano problematiche di salute specificatamente femminili e patologie trasversali ai due generi che necessitano di percorsi differenziati;
  • presenza nell’ospedale di percorsi diagnostico-terapeutici e di servizi clinico-assistenziali in grado di assicurare un approccio efficace ed efficiente in relazione alle esigenze e alle caratteristiche psico-fisiche della paziente;
  • presenza nell’ospedale di ulteriori servizi volti a garantire un’adeguata accoglienza e degenza della donna.
Bollini rosa agli ospedali a misura di donna | Policlinico Casilino

Policlinico Casilino

Infezioni correlate all’assistenza. Quello che è prevedibile…è prevenibile?

scopri le prestazioni
Infezioni correlate all’assistenza. Quello che è prevedibile…è prevenibile? | Policlinico Casilino

Policlinico Casilino

Sportivi cardiopatici: il progetto Cardio Control Training del Policlinico

scopri le prestazioni
Sportivi cardiopatici: il progetto Cardio Control Training del Policlinico | Policlinico Casilino

“CardioControlTraining” il progetto pilota del Policlinico Casilino per il monitoraggio via bluetooth

L’unicità di ogni individuo richiede cure “sartoriali” e si riscopre l’efficacia delle terapie ad personam che tengano conto delle abitudini e dello stile di vita di ogni soggetto. Questa è la nuova tendenza della medicina moderna, orientata alla valorizzazione del profilo personale piuttosto che al mero inquadramento all’interno di parametri di massa. Questo è il motivo conduttore del progetto “CardioControlTraining” che partirà, a gennaio, al Policlinico Casilino, interamente in convenzione per i pazienti.

Fonte: Il Messaggero

Policlinico Casilino

8° edizione congresso cardiologico PLACE

scopri le prestazioni

Il 22 e 23 novembre presso il Centro Congressi di Confindustria, Auditorium della Tecnica, si terrà l’ottava edizione di ‘Platform of Laboratories for Advances in Cardiac Experience’ (Place), il meeting cardiologico di cui Leonardo Calò, Direttore di Cardiologia del Policlinico Casilino e Professore di Cardiologia dello sport nell’Università degli Studi del Foro Italico di Roma è organizzatore e Presidente insieme a Fiorenzo Gaita, Professore Ordinario di Cardiologia dell’Università degli Studi di Torino e Direttore del Dipartimento Cardiovascolare Clinica Pinna Pintor e del Gruppo Policlinico di Monza.

Scarica la brochure

Policlinico Casilino

15 migliori reparti di maternità italiani: Policlinico Casilino al 6° posto

scopri le prestazioni

Nella ‘classifica’ dei 15 migliori reparti di maternità italiani per volume di nascite, secondo i dati del Piano nazionale esiti 2018 (riferito al 2017) elaborati da www.doveecomemicuro.it, portale di public reporting delle strutture sanitarie del Paese, da quest’anno è presente anche il Policlinico Casilino, che rispetto agli anni scorsi entra in classifica e si aggiudica il sesto posto.

Un ottimo risultato per il reparto diretto dal Professor Herbert Valensise, che anche quest’anno sta registrando numeri importanti, con 3139 nascite registrate al 30 settembre 2019.

Fonte: Il Resto del Carlino

Policlinico Casilino

Il dott. Paolillo sui neonati in crisi di astinenza: un fenomeno tutt’altro che isolato

scopri le prestazioni

Presso il reparto di terapia intensiva neonatale del Policlinico Casilino di Roma quattro bambini sono risultati positivi alla cocaina. In questi giorni nella più grande sala parto della capitale si può osservare una delle conseguenze drammatiche della grande diffusione della droga: l’abuso di sostanze spesso non si ferma nemmeno in gravidanza. E così vengono al mondo bambini che devono subito prendere il metadone e seguire terapie per affrontare i primi giorni di vita, con lo spettro che altri problemi provocati dalle droghe durante la gestazione, come il ritardo neurologico, si presentino più avanti.

Piermichele Paolillo, primario del reparto di Neonatologia del Policlinico Casilino ha parlato così di questo problema: «Ci capiteranno una ventina di casi ogni anno di bambini positivi alle sostanze stupefacenti, con picchi di ricoveri come in questo momento», spiega. «Di solito — spiega Paolillo — capita che qualcosa non ci quadri nella mamma o nel padre. Se abbiamo sospetti chiediamo un esame delle urine. Si trovano cocaina, metadone oppiacei. Così si avvia un percorso che può portare a una segnalazione al tribunale dei minori che fa partire l’iter per nominare un tutore».

Il neonatologo spiega che di solito i bambini con questi problemi «all’inizio stanno bene, la sindrome di astinenza neonatale inizia dopo un po’. Il bambino diventa agitato, irritabile e bisogna usare barbiturici per sedarlo». Se il neonato non ha sintomi particolari, fondamentale per intercettare il problema, spiega Paolillo, è il ruolo delle ostetriche che anche durante il parto colgono segnali nel comportamento dei genitori. «Spesso quando parliamo con le coppie a rischio, ci danno giustificazioni. Dicono di aver preso un po’ di coca qualche giorno prima a una festa, o magari di aver assunto eroina “ma fumandola, non iniettandola”. Questa è la situazione, e siamo consapevoli del fatto che certamente ci sfuggono dei casi», conclude il primario.

Fonte: La Repubblica

Policlinico Casilino

Inaugurazione punto fisso raccolta sangue Casilino

scopri le prestazioni

Policlinico Casilino

ICEP 2019 – International Course Endovascular Procedures

scopri le prestazioni

10-11-12 Ottobre – Policlinico Casilino

Seguendo la tradizione, l’ICEP 2019 è rivolto essenzialmente ai giovani Colleghi che vogliono aggiornarsi sulla effettuazione delle procedure endovascolari per il trattamento delle diverse patologie. I casi che verranno trattati spazieranno dalla patologia dei vasi epiaortici e circolo intracranico, della aorta, delle arterie viscerali e degli arti inferiori.

In questa Edizione una giornata del Corso è dedicata al “Trattamento Interventistico delle metastasi epatiche” ed una mattina allo “Ictus Ischemico Acuto”.

Verrà presentato in maniera dettagliata dagli Esperti delle Ditte produttrici, il materiale utilizzato per le singole procedure, mentre gli Operatori illustreranno la metodologia terapeutica che verrà perseguita.

Il Corso è sempre rivolto, oltre che alle figure di Medici di diverse Specialità, anche alle figure professionali dei TSRM ed agli Infermieri Professionali che si vogliono aggiornare sulle procedure di Interventistica Endovascolare.

Infine si conferma la tradizione di rivolgere il Corso ai Medici di Medicina Generale, sempre più spesso messi davanti alla responsabilità della scelta a quale Specialista indirizzare i propri Pazienti ed ai Media per la ortodossa divulgazione per gli Utenti delle diverse possibilità terapeutiche endovascolari ed interventistiche.

PROGRAMMA SCIENTIFICO/SCIENTIFIC PROGRAM

Verranno presentate procedure dal vivo su patologia: / There will be live session on:

  • Carotidea / Carotid
  • Aortica / Arteries
  • Arterie viscerali / Aorta Visceral
  • Vasi periferici con “salvataggio d’arto” / Arteries Peripheral vessels with “limb salvage”
  • Trattamento Interventistico delle metastasi epatiche / Interventional treatment of liver metastases
  • Ictus Ischemico Acuto / Acute Ischemic Stroke
    • I casi trattati in diretta verranno presentati preliminarmente ai Partecipanti, con indicazione del materiale che verrà utilizzato, illustrato dagli Esperti delle singole ditte. / An introduction will be made to each case live session specifying the materials that will be used.

      Ad ogni procedura seguirà una discussione che coinvolgerà la Faculty ed i Discenti. / During the live sessions each case will be discussed by the Faculty and the Audience.

      Verrà valutato il follow-up dei casi già trattati nelle precedenti edizioni e verificati i risultati. / The follow-up of the cases treated during the past editions will be evaluated and the results checked.

      Giovedì 10 ottobre –  Mattina 8.30 / 13.00

      AORTA TORACICA / THORACIC AORTA

      Chairmen: Gian Paolo Cornalba – Luigi Inglese – Carlo Pratesi – Francesco Speziale

      Panelists: P. Cao – M. Guazzaroni – M. Morucci – G. Pogani – G. Tufaro – C. Vignali

      • Follow-up casi passate edizioni ICEP
      • Previous ICEP editions cases follow-up

      LETTURA

      Indicazioni, linee guida e risultati della TEVAR – L. Bertoglio

      Casi dal vivo con illustrazione delle caratteristiche tecnologiche del materiale impiegato per la effettuazione della singola procedura / Live cases with explanation of the technological features of the material used in every single procedure

      AORTA ADDOMINALE / ABDOMINAL AORTA

      Chairmen: Giancarlo Mansueto – Giovanni Simonetti – Yamume Tshomba

      Panelists: L. Calò – R. Chiappa – A. Cotroneo – D. Laganà – E. M. Marone – P. Sirignano

      • Follow-up casi passate edizioni ICEP
      • Previous ICEP editions cases follow-up

      LETTURE:

      Indicazioni e risultati della EVAR – G. Pratesi

      Challenging cases

      Terapia farmacologica pre, durante e post-procedura L. Calò

      Lunch: 13.00 – 14.30

      Giovedì 10 ottobre – Pomeriggio 14.30 / 18.30

      DISTRETTO ILIACO-FEMORALE/ ILIO-FEMORAL DISTRICT

      Chairmen: Giovanni Gandini – Arnaldo Ippoliti – Manuel Maynar

      Panelists: R. Cancellieri – C. Di Stasi – D. Konda – D. Rossato – S. Vagnarelli

      • Follow-up casi passate edizioni ICEP
      • Previous ICEP editions cases follow-up

      LETTURA:

      Arteriopatie periferiche: indicazioni e risultati del trattamento endovascolare – C. Del Giudice

      Casi dal vivo con illustrazione delle caratteristiche tecnologiche del materiale impiegato per la effettuazione della singola procedura / Live cases with explanation of the technological features of the material used in every single procedure

      SALVATAGGIO D’ARTO / LIMB SALVAGE

      Chairmen: Tommaso Donati – Thomas Rand – Francesco Spinelli

      Panelists: R. Cioni – G. Loreni – M. Rossi – A. Spinelli

      • Follow-up casi passate edizioni ICEP
      • Previous ICEP editions cases follow-up

      LETTURA:

      Procedure interventistiche nel salvataggio d’arto – M. Stefanini

      Casi dal vivo con illustrazione delle caratteristiche tecnologiche del materiale impiegato per la effettuazione della singola procedura / Live cases with explanation of the technological features of the material used in every single procedure

      Challenging cases

      Venerdì 11 ottobre – Mattina 8.30 / 13.00

      “STATO DELL’ARTE NEL TRATTAMENTO DELLE LESIONI SECONDARIE EPATICHE”

      Chairmen: Gianpaolo Carrafiello – Roberto Cianni – Antonio Orlacchio

      Panelists: C. AmbrogI – R. Cioni – G.B. Grassi – F. Grasso – M. Grosso – G. Lanzetta – R. Marcello – E. Notarianni – F. Sabetta – A. Saltarelli – G. Vallati

      LETTURE:

      L’Oncologo –  E. Cortesi

      Il Chirurgo – G. Longo

      Il Radiologo Interventista – G. Carrafiello

      La Termoablazione – M.F. Meloni

      La Chemioembolizzazione – R. Iezzi

      FOCUS SUI MATERIALI UTILIZZATI PER IL TRATTAMENTO DELLE METASTASI EPATICHE

      • Casi Live e Registrati
      • Live and Recorded cases

      Lunch: 13.00 – 14.30

      Venerdì 11 ottobre – Pomeriggio 14.30 / 18.30

      “STATO DELL’ARTE NEL TRATTAMENTO DELLE LESIONI SECONDARIE EPATICHE”

      Chairmen: Enrico Cortesi – Antonio Rampoldi – Matteo Stefanini

      LETTURE:

      La Radio-Embolizzazione – F. Fiore

      Trattamento combinato Termo-Chemio  – I. Bargellini

      Altre procedure percutanee anche combinate  – P. Fonio

      Il Timing nel trattamento Loco-Regionale – R. Cianni – E. Cortesi

      • Casi Live e Registrati / Live and Recorded cases

      Challenging cases

      Sabato 12 ottobre – Mattina 8.30 / 10.30

      ARTERIE CAROTIDI / CAROTID ARTERIES

      Chairmen: Alessandro Cappelli – Maurizio Cariati – Thomas Rand

      Panelists: G. Assegnati – V. Da Ros – M.E. Donahue – G. Passalacqua

      • Follow-up casi passate edizioni ICEP / Previous ICEP editions cases follow-up

      LETTURA:

      Indicazioni e risultati nel trattamento endovascolare delle carotidi – G. Simonetti

      Casi dal vivo con illustrazione delle caratteristiche tecnologiche del materiale impiegato per la effettuazione della singola procedura / Live cases with explanation of the technological features of the material used in every single procedure

      Sabato 12 ottobre – Mattina 10.30 / 13.30

      ICTUS ISCHEMICO ACUTO

      Chairmen: Mario Muto – Giovanni Simonetti

      Panelists: S. Anticoli – E. Cotroneo – M. Diomedi – S. Fabiano – A. Pagnanelli – E. Pampana – A. Pedicelli – F. Sallustio – G. Sancesario

      • Presentazione Casi Registrati / Presentation of Registered Cases

      LETTURA:

      Come si è modificato il trattamento dopo le Linee Guida Americane del 2018 – M. Muto

      Panelists: F. Biraschi S. Fabiano – D. Morosetti – E. Pampana – A. Pedicelli

      • Presentazione Casi Registrati / Presentation of Registered Cases

      LETTURE:

      Adapt vs Solumbra: evidenze cliniche? – E. Pampana

      Importanza clinica del ruolo degli Hub. – A. Falcou

      Ore 13.30: CONSEGNA DEL QUESTIONARIO PER IL RICONOSCIMENTO DEI CREDITI ECM

      Venerdì 11 ottobre POMERIGGIO 14.30 – 18.30

      SIMPOSIO PER INFERMIERI E TECNICI DI RADIOLOGIA MEDICA

      Coordinatore: Antonio Orlacchio

      INTRODUZIONE A. Orlacchio

      La responsabilità professionale in Radiologia Interventistica: organizzativa e professionale.

      Il punto di vista del:

      • Radiologo – M. Guazzaroni
      • TSRM – L. Soldini
      • Infermiere – G. De Andreis – A. Sili
      • Medico Legale – L. Marsella

      Discussione

      Ottimizzazione e LDR in Radiologia Interventistica – L. D’Ercole

      La sicurezza in RM – F. Campanella

      Discussione e Conclusioni

Policlinico Casilino

Meeting Clinici 2019 – Programma Definitivo

scopri le prestazioni

DEFINIZIONE PERCORSI DIAGNOSTICI TERAPEUTICI ASSISTENZIALI IN URGENZA/EMERGENZA

DIRETTORE SCIENTIFICO : Giovanni Simonetti

Coordinatori: Simone Marziali, Adolfo Pagnanelli

16.10.2019 e 13.11.2019 (12.30-14.00): GESTIONE DEL PAZIENTE POLITRAUMA MODERATORI: G. SIMONETTI, ADOLFO PAGNANELLI, GRAZIANO LONGO

  • 12.30-12.50 Inquadramento clinico: Valerio Belardi
  • 12.50-13.05 Consulenza specialistica: Giacomo Leonardo
  • 13.05-13.30 Diagnostica per immagini e Radiologia Interventistica: Armando Fusco
  • 13.30-14.00 Definizione percorsi diagnostici terapeutici assistenziali : Giovanni Simonetti, Adolfo Pagnanelli, Graziano Longo

02.10.2019 e 30.10.2019 (12.30-14.00): URGENZE NON TRAUMATICHE GINECOLOGICHE/OSTETRICHE MODERATORI: G. SIMONETTI, HERBERT VALENSISE

  • 12.30-12.50 Inquadramento clinico: Barbara Vasapollo
  • 12.50-13.05 Consulenza specialistica: Barbara Vasapollo
  • 13.05-13.30 Diagnostica per immagini e Radiologia Interventistica: Ilaria Bellafiore
  • 13.30-14.00 Definizione percorsi diagnostici terapeutici assistenziali : Giovanni Simonetti, Herbert Valensise/li>

18.09.2019 e 09.10.2019 (12.30-14.00): URGENZE NON TRAUMATICHE VASCOLARI MODERATORI: G. SIMONETTI, SILVIO VITALE

  • 12.30-12.50 Inquadramento clinico: Fabio Vinci
  • 12.50-13.05 Consulenza specialistica: Massimiliano Millarelli
  • 13.05-13.30 Diagnostica per immagini e Radiologia Interventistica: Matteo Stefanini
  • 13.30-14.00 Definizione percorsi diagnostici terapeutici assistenziali : Giovanni Simonetti, Silvio Vitale

11.09.2019 e 25.09.2019 (12.30-14.00): URGENZE NON TRAUMATICHE UROLOGICHE MODERATORI: G. SIMONETTI, BENIAMINO IORIO

  • 12.30-12.50 Inquadramento clinico: Mattia Internullo
  • 12.50-13.05 Consulenza specialistica: Cristian Verri, Marco Scarfini
  • 13.05-13.30 Diagnostica per immagini e Radiologia Interventistica: Maurizio del Monte
  • 13.30-14.00 Definizione percorsi diagnostici terapeutici assistenziali : Giovanni Simonetti, Beniamino Iorio

29.05.2019 e 26.06.2019 (12.30-14.00): URGENZE NON TRAUMATICHE ADDOMINALI : DAL DOLORE ADDOMINALE ALLA DIAGNOSI MODERATORI: G. SIMONETTI, GRAZIANO LONGO, G.B. GRASSI

  • 12.30-12.50 Inquadramento clinico: Tommaso Grandi
  • 12.50-13.05 Consulenza specialistica: Simone Santoni
  • 13.05-13.30 Diagnostica per immagini e Radiologia Interventistica: Ilaria Pochesci
  • 13.30-14.00 Definizione percorsi diagnostici terapeutici assistenziali : Giovanni Simonetti, Graziano Longo, G.B. Grassi

15.05.2019 e 29.06.2019 (12.30-14.00): URGENZE NON TRAUMATICHE CARDIO-TORACICHE : DAL DOLORE TORACICO ALLA DIAGNOSI MODERATORI: G. SIMONETTI, L. CALO’ , F.SABETTA

  • 12.30-12.50 Inquadramento clinico: Gaia Tallerini
  • 12.50-13.05 Consulenza specialistica: Francesco Sabetta, Roberta Della Bona
  • 13.05-13.30 Diagnostica per immagini e Radiologia Interventistica: Dr. Luciano Maresca
  • 13.30-14.00 Definizione percorsi diagnostici terapeutici assistenziali : Giovanni Simonetti, Leonardo Calò, Francesco Sabetta

27.03.2019 e 6.05.2019 (12.30-14.00): URGENZE TRAUMATICHE CRANIO-ENCEFALICHE MODERATORI: G. SIMONETTI, U. AGRILLO, G.SANCESARIO

  • 12.30-12.50 Inquadramento clinico: Francesca Cimatti
  • 12.50-13.05 Consulenza specialistica: Marco Cimatti
  • 13.05-13.30 Diagnostica per immagini e Radiologia Interventistica: Simone Marziali
  • 13.30-14.00 Definizione percorsi diagnostici terapeutici assistenziali : Giovanni Simonetti, Umberto Agrillo, Giuseppe Sancesario

13.03.2019 e 10.04.2019 (12.30-14.00): ICTUS ISCHEMICO ED EMORRAGICO ACUTO MODERATORI: G. SIMONETTI, G. SANCESARIO

  • 12.30-12.50 Inquadramento clinico: Silvia Amato
  • 12.50-13.05 Consulenza specialistica: Giuseppe Sancesario
  • 13.05-13.30 Diagnostica per immagini e Radiologia Interventistica: Simone Marziali
  • 13.30-14.00 Definizione percorsi diagnostici terapeutici assistenziali : Giovanni Simonetti, Giuseppe Sancesario

Policlinico Casilino

A Sportello Salute del TGR il Dr Adolfo Pagnanelli parla del reparto di Pronto Soccorso

scopri le prestazioni

Il reparto di Pronto Soccorso del Policlinico Casilino è il secondo Pronto Soccorso nel Lazio per numero di accessi. Nel corso di Sportello Salute del TGR del Lazio il Dottor Adolfo Pagnanelli, direttore del UOC spiega opportunità e difficoltà del reparto.

Al min 12.30 il servizio

Policlinico Casilino

I Prof. Valensise e Paolillo ospiti del programma Unomattina

scopri le prestazioni

Nell’Italia della denatalità, due elementi risultano in notevole crescita, spesso combinati tra loro, i parti gemellari e i nati pretermine. Per conoscere meglio le tante implicazioni mediche e assistenziali che questo fenomeno comporta nella puntata di Unomattina del 3 maggio sono stati invitati due autorevoli specialisti del Policlinico Casilino di Roma: il Professor Herbert Valensise, direttore dell’Unità Operativa Complessa di Ginecologia e Ostetricia; e il Professor Piermichele Paolillo, direttore dell’Unità Operativa di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale. Qui l’intervento completo

Policlinico Casilino

Il Prof. Leonardo Calò presenta il reparto di Cardiologia e UTIC

scopri le prestazioni

Il Professor Leonardo Calò, primario di Cardiologia del Policlinico Casilino, presenta il reparto di cardiologia, la cardiologia d’urgenza in pronto soccorso e l’unità di terapia intensiva cardiologica.

Policlinico Casilino

A Day of Rhinoplasty – La rinoplastica chiusa – 31 Marzo 2019

scopri le prestazioni
A Day of Rhinoplasty – La rinoplastica chiusa – 31 Marzo 2019 | Policlinico Casilino

Corso valido per accrediti ECM: Tecnica Operatoria “Rinoplastica Chiusa”

PROGRAMMA GIORNATA:

A Day of Rhinoplasty – The Closed Procedures

Prof. Carlo Gasperoni – Responsabile scientifico – Specialista in chirurgia Plastica ed Estetica – Docente al master di chirurgia Plastica della faccia presso l’Università di Tor Vergata

Faculty:

  • Prof. Carlo Gasperoni
  • Prof. Gianluca Campiglio
  • Dott. Angelo Trivisonno
  • Prof. Valerio Cervelli

Corso con crediti ECM rilascerà 8 crediti ECM

Il corso, che sarà tenuto in lingua inglese, prevede la presenza di massimo 50 partecipanti.

Costi:

  • Studenti e Specializzandi: 120 €
  • Soci ISAPS o AICPE: 160 €
  • Medici Chirurghi: 180 €

La quota di partecipazione è da considerarsi IVA inclusa

Per aquistare cliccare qui:

https://www.olymposeducational.com/livesurgerycourses

PROGRAMMA SCIENTIFICO:

La rinoplastica chiusa è stata la prima rinoplastica moderna della quale si ha una grande esperienza.

La difficoltà di insegnare questa tecnica la ha resa accessibile solo all’assistente che segue per anni il chirurgo che la esegue.

Questo fatto ha aperto la strada alla rinoplastica aperta perché la visione da parte degli studenti è più facile. Tuttavia la rinoplastica aperta non è semplice, prevede ampi scollamenti e apposizione di innesti prelevati anche dalle costole rendendo l’intervento di molte ore. Il trauma grande e le difficoltà dei ritocchi che si rendessero necessari sono un deterrente a questa tecnica.

I più grandi sostenitori della tecnica Open stanno cambiando opinione e rivolgendosi ora alla vecchia tecnica di Cottle del 1954 perché meno aggressiva chiamandola “Preservative Rhinoplasty”.

Il ritorno alla più semplice e al contempo efficace Rinoplastica Chiusa coglie una generazione impreparata a questo approccio che può avere grande giovamento da questo corso. Con questo corso gli allievi saranno edotti del modo di affrontare la rinoplastica in modalità chiusa. L’approccio alle strutture nasali è diverso dalla modalità aperta e quindi l’anatomia va vista da una diversa prospettiva.

Con il corso l’allievo sarà messo in grado di approcciarsi all’anatomia nasale da questa diversa prospettiva e sarà quindi in grado di modificarla in modo da renderla più gradevole.

L’aspetto funzionale sarà messo in relazione alle modifiche estetiche necessarie.

Coloro che seguiranno il corso potranno apprendere gli aspetti fondamentali della rinoplastica, il trattamento del gibbo, le osteotomie e la modifica della punta così come la funzione di turbinati e delle cartilagini triangolari nella respirazione.

Policlinico Casilino

30 Marzo 2019 – Tumore prostatico – prevenzione, diagnosi e terapia

scopri le prestazioni
30 Marzo 2019 – Tumore prostatico – prevenzione, diagnosi e terapia | Policlinico Casilino

Sabato 30 marzo 2019, presso l’aula multimediale edificio c del Policlinico Casilino si terrà un convegno dal titolo Tumore Prostatico: Prevenzione – Diagnosi e terapia

Programma

Direttori del corso: M. Gallucci, F. Micali, G. Simonetti

  • 09:00 Introduzione al convegno G. Simonetti
  • 09:30 Rm multiparametrica: linee-guida esur i pi-rads score – M. Del Monte
  • 10:00 Rm multiparametrica e biopsia prostatica mirata: “in bore” vs “fusion biopsv” – V. Panebianco
  • 10:30 Gleason score e la biopsia mirata – Ciardi
  • 11:00 Laserterapia – G. Manenti
  • 11:30 Chirurgia prostatica – M. Gallucci
  • 12:00 Esperienza sul territorio: casi clinici – V. Panebianco, M. Stefanini, G. Vespasiani, A. De Carolis, C. Verri, G. Simone, S. Guaglianone
  • 12:30 Discussione – B. Iorio, C. Leonardo, R. Papalia
  • 13:00 Compilazione moduli ecm
  • 13:30 Aperitivo rinforzato

Aula multimediale edificio c – Policlinico Casilino

Iscrizione gratuita

Scarica la locandina

Policlinico Casilino

XVI Convegno Neonatologia a Roma – 7/8 marzo 2019

scopri le prestazioni
XVI Convegno Neonatologia a Roma – 7/8 marzo 2019 | Policlinico Casilino

Neonatologia a Roma è giunto alla sedicesima edizione ed è diventato un punto di riferimento regionale e nazionale per tutti i Colleghi che si occupano di Neonatologia.

Il convegno è rivolto a tutti coloro che ogni giorno sono impegnati nell’assistenza dei piccoli pazienti, siano essi neonatologi, pediatri ospedalieri e di famiglia, infermieri, ostetriche, psicologi.

Molti “Opinion Leaders” provenienti anche da realtà diverse da quella laziale porteranno le proprie esperienze su argomenti di grande attualità in campo neonatologico, auspicando che possano costituire un valido arricchimento per le singole professionalità.

Scarica il programma completo

Giovedì 7 MARZO

FOCUS IN PERINATOLOGIA

Presidenti: C. Romagnoli – H. Valensise”

I SESSIONE – NUTRIZIONE

Presidente: C. Dani / Moderatori: M. Agosti – D. Farina

II SESSIONE – TUTTO SU…

Presidente: F. Mosca / Moderatori: A. Del Vecchio – L. Orfeo

Venerdì 8 MARZO

III SESSIONE – PNEUMOLOGIA

Presidente: G. Mangili / Moderatori: S. Martinelli – G. Scarpelli

IV SESSIONE – INFETTIVOLOGIA

Presidente: M. Stronati / Moderatori: G. Chirico – D. Perri

V SESSIONE – NEUROLOGIA

Presidente: G. Corsello / Moderatori: S. Di Fabio – L. Ramenghi

Scarica il programma completo

Policlinico Casilino

Il progetto nazionale “Ninna Ho” compie 10 anni

scopri le prestazioni

Il Progetto Nazionale contro l’abbandono neonatale della Fondazione Francesca Rava e del Network KPMG in Italia

(Milano, 14 novembre) – Ninna ho raggiunge l’importante traguardo dei 10 anni.

Il primo progetto nazionale contro l’abbandono neonatale nasce nel 2008 da un’idea dalla Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus e del Network KPMG in Italia. Ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Salute, della Società Italiana di Neonatologia (SIN) e della Società Italiana di Pediatria (SIP).

Scarica il comunicato stampa