Anestesia e Terapia intensiva

INFORMAZIONI

I Piano Palazzina C

Orari visita pazienti in T.I.: dalle 18:00 alle 19:00 (in assenza di urgenze)

Telefono: 0623188314 (reparto)- 0623188313 (caposala) 0623188289 (direttore)

I medici del reparto ricevono i parenti dei pazienti durante l’orario visite, dalle ore 18:00 alle ore 19:00

Reparto di Anestesia e Terapia Intensiva

L’obiettivo dell’Unità Operativa Complessa di Anestesia e Terapia Intensiva è quello di fornire l’assistenza anestesiologica, la terapia rianimatoria nei reparti dell’Ospedale e nel Centro di Terapia intensiva, ogni volta che se ne presenti la necessità e in caso di emergenza.

La sua attività si sviluppa su più linee: nel blocco operatorio centrale, dotato di 6 sale operatorie, e nel blocco del Day Surgery,dotato di altre 3 sale operatorie, provvediamo ai trattamenti anestesiologici nelle specialità chirurgiche e, fuori dalla sala operatoria, assistiamo i pazienti durante le procedure invasive nelle 2 sale di emodinamica della cardiologia interventistica, negli ambulatori di endoscopia digestiva e in radiologia interventistica.

In Ostetricia, sia nelle sale operatorie per i parti operativi e i tagli cesarei sia nelle 5 nuove sale travaglio-parto, utilizziamo le più moderne tecniche di anestesia e di partoanalgesia, che vengono somministrate a tutte le partorienti che ne facciano richiesta e abbiano fatto la specifica visita anestesiologica nel nostro ospedale. Tutto questo ci ha consentito di eseguire più del 70% dei parti spontanei in partoanalgesia, ponendoci tra i principali ospedali romani e italiani per queste metodologie.

Centro di Terapia Intensiva

L’impegno dell’équipe medica non è limitato alla sola anestesia: il Policlinico Casilino, infatti, è dotato di modernissimo Centro di Terapia Intensiva con 8 posti letto, più un letto di isolamento, dove si somministrano cure e trattamenti multidisciplinari in patologie critiche, in un ambiente dotato di altissime tecnologie.

Il nostro centro è inserito nella rete regionale delle Terapie Intensive e dell’Emergenza e vi si trattano circa 480 pazienti ogni anno, ponendo molta attenzione anche all’assistenza dei familiari e dei congiunti dei pazienti, in un momento particolarmente difficile della loro vita.

Infine, la U.O.C. di Anestesia e Terapia Intensiva coordina anche un PICC Team per le esigenze di tutto l’Ospedale.

Staff Medico

Direttore U.O.: Giuseppe Tufaro
Direttore Scientifico: Giorgio d’Este

Tiziana Agostino
Carmela Basile
Maria Rosaria Belfiore
Luca Berton
Maria Teresa Yessica Boccia
Giancarlo Boccio
Federica Borzi
Chiara Buccella
Giovanni Carriero
Denis Ciocchetti
Alessandra Coccoluto
Sara Crisanti
Giuseppe D’Amico
Niccolò D’Este
Bonaventura De Vivo
Fiorella D’Ippoliti
Fabio Divizia
Francesco Falovo

Alessandra Fava
Giulia Frasacco
Valentina Gianfelice
Michele Giattino
Anna Guarino
Martina Gubernari
Omid Heravi
Nicola Iasevoli
Elijor Jukni
Anida Kondakciu
Giovanni Liberatori
Cecilia Martucci
Lavinia Mazzulli
Erika Meschesi
Caterina Monaco
Susanna Nozzi
Guido Paolini

Fabiola Pasqualitto
Filippo Pecorari
Cristiana Perciaccante
Paolo Pinchera
Barbara Piras
Marta Pirolli
Cristina Raffone
Raniero Rossi
Emiliano Salvatori
Raffaele Sanità
Fabio Scarpecci
Fabio Simonetti
Alessandra Turco
Carmelo Violi

Caposala: Eleonora Rossi

Patologie trattate

  • Gravi insufficienze respiratorie e scompensi cardiocircolatori
  • Politraumi
  • Pazienti operati con trattamenti postoperatori complessi
  • Gravi patologie del peripartum
  • Shock emorragici e settici

Prestazioni

  • Anestesie generali
  • Uso di videolaringoscopio
  • Anestesie periferiche con tecniche di blocco dei plessi ecoguidate
  • Anestesie neurassiali
  • Anestesie combinate
  • Anestesie nel Day Surgery
  • Tecniche di rianimazione con ventilazione polmonare
  • Monitoraggi invasivi e mininvasivi
  • Nutrizione enterale e parenterale
  • Ultrafiltrazione, emodiafiltrazione
  • Plasmaferesi
  • Brocoscopie e tutte quelle procedure diagnostiche e terapeutiche inerenti l’anestesia e la rianimazione,
  • Posizionamento di vasi centrali anche con accesso periferico

Attività 2018

DRG Descrizione Casi
565 M Diagnosi relative all’app.respirat. con resp.assistita = 96h 37
566 M Diagnosi relative all’app.respirat. con resp.assistita < 96h 20
542 C Tracheostomia con ventilazione meccanica = 96h o diag.prin.n 10
569 C Interventi mag.su intes.crasso/tenue con CC con diag.gastr.m 9
567 C Interv.su esofago,stomaco,duod.,età>17 con CC con diag.gastr 5
576 M Setticemia senza ventilazione meccanica = 96 ore, età > 17 5
110 C Interventi maggiori sul sistema cardiovascolare con CC 4
578 C Malattie infettive e parassitarie con intervento chirurgico 3
541 C Ossigenazione extracorporea a membrane o tracheostomia con v 2
316 C Insufficienza renale 2
557 M Interv.sul sist.cardiov.per via percut.con stent medicato co 2
14 C Emorragia intracranica o infarto cerebrale 2
123 C Malattie cardiovascolari con infarto miocardico acuto, morti 2
127 M Insufficienza cardiaca e shock 2
240 M Malattie del tessuto connettivo con CC 1

Prestazioni erogate con Ospedale Amico